strava logo club 2

 

 

instagram logo

Altituderace


LOGO centro medico sportivo

Centro Medico Sportivo
convenzionato 

 

logo kappa emme

Sede

La sede si trova presso La Casella della società GAM a Treviolo (BG) in via Quasimodo presso il parco Leidi.
Orario di apertura giovedì 21.30-23.

Vedi cartina / calendario aperture

Classificone Skialp

 

 

GAM, La Casella

GAM logo

Mercatino

vendo-compro

Cerca

Visite

Oggi264
Ieri270
Settimana534
Mese4214
Totale500801

Visitor IP : 54.196.135.90 Visitor Info : Unknown - Unknown 16 Gennaio 2018

Who Is Online

Guests : 20 guests online Members : No members online
Powered by CoalaWeb

CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Mezzalma 2017 citteri

Un sogno che diventa realtà.
Correva l'anno 2007 quando conobbi questo gara di scialpinismo e subito mi dissi che prima o poi sarei riuscito a parteciparvi. Non ero uno scialpinista tanto meno un atleta. La mia avventura inizia con un corso base del club alpino italiano, un po' di gavetta in montagna e successivamente cercai una società sportiva nella quale tesserarmi per poter partecipare a questa epica gara. Sono 4 anni che faccio gare con la magnifica famiglia del a.s.d. Altitude Race , ho avuto modo di conoscere splendide persone con le quali ho condiviso gioie e dolori. A dicembre decido di iscrivermi alla XXI edizione del trofeo Mezzalama, formo una cordata di 3 amici(Claudio e Maurizio) i quali vogliono condividere assieme a me questa magnifica esperienza. Dopo un inverno di gare , sacrifici e allenamenti accade l'inaspettato: a 20 giorni dell'obiettivo di stagione ( durante Adamello ski raid) perdo per un infortunio il mio compagno di cordata Claudio e dopo soli 2 giorni per un operazione d'urgenza all 'appendice anche l'altro compagno di cordata Maurizio . Frastornato e demoralizzato per quanto accaduto non mi do' pervinto e cerco in tutti i modi di riconporre una squadra per partecipare al Mezzalama. Solo 10 giorni prima della gara riesco a trovare 2 nuovi compagni di cordata (Alessio e Davide ) . Sabato 22 aprile 2017 mi presento a Cervinia per affrontare questa epica gara di scialpinismo, in 10 ore 30 minuti attraverso il massiccio del Monterosa e arrivo al traguardo di Gressoney... il resto è storia. Voglio ringraziare tutti gli amici che mi sono stati vicino e condividono la passione di questo sport con me. Un grazie a Francesca la mia amata donna che in questi anni ha sopportato la mia seconda relazione con il trofeo Mezzalama.
GO ALTITUDE RACE più che mai​

maratona lamone 2017

Prima prova del Trittico di Romagna, questa bella e antica Maratona (la seconda più vecchia dopo quella del Mugello) si svolge attraverso le campagne di Russi in provincia di Ravenna. Non è una maratona con un percorso veloce, soprattutto nel finale dove circa 3 km di sterrato in lieve ascesa rendono gli ultimi km davvero infiniti. Soddisfatto della mia corsa, concludendo in 99^ posizione assoluta su 800 partecipanti in 3 ore 13 minuti.

monte barro running 217

Monte Barro Running, gara dai due volti, prima metà un collinare filante da ritmi di atletica leggera e la seconda metà un mezzo vertical fino in cima al Monte Barro con discesa inziale tecnica (16km x 850D+).

Percorso non proprio adatto alle mie caraterristiche comunque un quinto posto riesco a protarlo a casa. In gara anche Giancarlo Manzoni, Massimo Casati e Silvia Chiappa.

Partecipanti sempre tanti.. al traguardo 538.

Gara da dimenticare per l'Altitude quella dell'Adamello Ski raid: 3 squadre ritirate per infortunio, tutte al canalino Adamello ski raid ed una arrivata con ottimo tempo ma squalificata per Artva non conforme (solo 2 antenne... ).
Sicuramente la scelta di far scendere il canalino con gli sci non è stata la migliore in quanto le condizioni se erano buone per i primi concorrenti non lo sono state per chi era nella pancia del gruppo. L'obbligo dell' utilizzo dei ramponi è stato deciso solo dopo la caduta e l'infortunio di molti concorrenti.
Risultato: Manuel dito mignolo della mano rotto, Claudio rotto legamento crociato ginocchio, Massimiliano forte contusione costato, Bergamelli, socio del nostro Francesco lussazione spalla.
In più tempo da lupi: freddo, nebbia, vento e neve......una guerra.
Auguriamo ai nostri atleti infortunati un veloce recupero: Forza raga!

Sky del Canto 2017

Edizione della Sky del Canto con livello atleti altissimo e ben 700 ai nastri di partenza..
Per il sottoscritto gara tiratissima per agguantare la top ten con un decimo posto ricco di soddisfazione.
Rispetto al solito pochi atleti Altitude Race al via, oltre a me seguono Federico Maffiuletti, Nicola Beretta e Alberto Meroni. 

Sellaronda 2017​Fine settima dolomitico per i molti atleti Altitude che venerdì 24 marzo hanno preso parte al Sellaronda skimarathon.

A causa della scarsità di neve il percorso ha subito qualche piccola variazione, il dislivello è aumentato mentre i chilometri son diminuiti.
Questa variazione ha portato i veterani a scervellarsi per riuscire a fare paragoni con le edizioni precedenti, riuscendo a calcolare un fattore di conversione pari a √π^2/360 (o forse mi sbaglio...).
Per descrivere al meglio cosa è un Sellaronda vi riporto l'intervista fatta alla fine dell'edizione 2016 a due nostri atleti (i quasi poeti Confalonieri e Scala):
"...forza di non mollare, di avere coraggio, dicevano, che ormai è quasi finita, è l'ultima salita, le campane e anche i fischietti qualcuno ... eh eh ... a me piace molto l'idea di trascorre e passare all'interno dell'oscurità con delle luci non solo con le proprie forze , perché il Sellaronda non è solo questione delle proprie forze, ma...molto di testa tra l'altro, perché è una gara che non puoi distrarti, perché appena ti distrai sei già per terra..."

mercatino hoka signori

Vendo scarpe HOKA
modello KAILUA TRAIL WOMAN'S
numero 7,5 (39 1/3)
nuove mai usate, sol indossate in casa per prova, complete di scatola originale e ancora dotate di cartellino.
Prezzo : 70 Euro
Maurizio Signori
Cell. : 3298831898
Mail : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

​TransRosa Speed Tour è il nome di un'iniziativa che vedrà tre scialpinisti (Riccardo Barlaam, Flavio Saltarelli e Stefano Forcella) affrontare nei prossimi giorni, senza l'uso di impianti, la traversata andata e ritorno Champoluc-Gressoney-Alagna utilizzando le piste da sci ed i percorsi permanenti da skialp che l'illuminato comprensorio Monterosa-Ski ha ideato.
Oltre diecimila metri di dislivello tra positivo e negativo per richiamare l'attenzione del settore sulla problematica della realizzazione di tracciati permanenti per lo scialpinismo all'interno delle aree sciabili; percorsi che si auspica in un prossimo futuro possano non solo consentire l'allenamento degli agonisti, ma anche il compimento di vere e proprie traversate, dando impulso ad una nuova forma di scialpinismo che sembra molto apprezzata da tanti appassionati che si avvicinano alle pelli di foca con finalità meno alpinistiche ma più connesse al fitness o al touring.
L'iniziativa - che vede come media partner Sole 24 Ore nonché la nostra rivista - ha come protagonisti il giornalista Riccardo Baarlam del quotidiano economico milanese, il 'nostro' Flavio Saltarelli (che nella veste di avvocato, ha fattivamente collaborato ad un'iniziativa di legge volta a modificare l'attuale normativa in materia di aree sciabili in favore della pratica scialpinistica) e lo scialpinista bergamasco Stefano Forcella.
I tre, partiranno da Champoluc, in Val d'Ayas, per salire al Colle del Bettaforca, da cui caleranno a Gressoney La Trinité, nella Valle del Lys, per affrontare poi la seconda salita al Passo dei Salati, ove si getteranno nell'ultima discesa fino ad Alagna. Il giorno dopo effettueranno a ritroso il medesimo percorso.
L'iniziativa ha il patrocinio della società Monterosa-Ski, la quale ha autorizzato espressamente la traversata.

http://www.skialper.it/SkialpRace/Articolo/8345/transrosa-speed-tour-non-solo-ski-alp.html